Nautica, marketing, networking, giornalismo, consulenza.

Angelo Colombo, professionista della comunicazione, esperto del settore nautica da diporto e shipping,  con oltre 30 anni di esperienza professionale in mare e quasi 20 da giornalista professionista su carta, video, radio e web.
Sono in costante contatto con l’industria italiana e internazionale, attualmente mi sto occupando di alcuni progetti che coinvolgono aziende e professionisti anche molto diversi.

Seguo con molto interesse lo sviluppo dei materiali e sono sempre alla ricerca di soluzioni in grado di tradursi in benefici tecnici o di altra natura. Grazie a questa ricerca sto continuamente allargando il mio raggio di azione spingendomi anche verso progetti di interesse più ampio.

©Angelo Colombo

All’attività giornalistica e di ricerca ho aggiunto negli ultimi anni l’attività di networking e marketing, stimolato dalle richieste in tal senso da parte di aziende internazionali con le quali sto collaborando per il raggiungimento di obiettivi molto interessanti.

Progetti in ambiti legati alla nautica e lo yachting, al navale puro, ai settori sicurezza e difesa per arrivare ad arredi e allestimenti di residenze e resort di altissimo livello.

©Angelo Colombo

Settori apparentemente molto diversi tra loro, che in realtà trovano coerenza nell’essere affrontati mediante la collaborazione con aziende e professionisti, a loro volta già impegnati in questi ambiti in modo trasversale.

Ho lavorato e lavoro ancora con numerose aziende, in passato con Nautica Editrice, PressMare che ho contribuito a creare, ho collaborato attivamente e tuttora saltuariamente con la Guardia Costiera, per numerosi cantieri e aziende del settore nautico con consulenze di marketing e comunicazione. Ho collaborato con testate giornalistiche come RTL 102.5 Radio Guardia Costiera, collaboro ancora oggi con testate nazionali e internazionali specializzate nel diporto nautico come Barche in Italia e poi testate internazionali come Asia Pacific Boating, China Boating, Boote Exclusiv e altre in modo occasionale all’estero.

“Non ho una risposta per ogni cosa riguardi il mare, ma so dove andare a cercare”.